Ragazza che Vuole creare una Scopamicizia

Condividimi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Riconosco che tra le lenzuola sono una vera e propria puttanella in calore. Il merito è stato del mio ex ragazzo, che nei due anni in cui siamo stati assieme mi ha fatto diventare letteralmente ingorda di cazzo. Adesso con lui è finita, purtroppo, e tramite quest’annuncio sono alla ricerca di un uomo che possa soddisfare il mio giovane corpo voglioso.

ragazza-per-sessoLa separazione è stata sicuramente dolorosa, ma nulla rispetto al fatto che da un giorno all’altro sono stata privata della sua splendida verga, che quasi ogni giorno si occupava della mia figa. Per un paio di mesi sono rimasta depressa, una depressione che piano piano è scomparsa, lasciandomi solamente un grande voglia di cazzo.

Ho provato già da un po’ a soddisfare il mio corpo con le mani, o a volte con i tanti giocattoli che insieme al mio ragazzo avevamo acquistato, e che sono rimasti dimenticati nel mio comodino. Essi non riescono però ad appagarmi completamente, sono convinta che solo un bigolo di carne possa farlo.

In un momento di sconforto, avevo persino pensato di uscire fuori dal campus universitario dove abito, per rimorchiare. La mia paura è quella però di innamorarmi di un altro, o che lui si innamori di me. Dopo la delusione patita ormai per un po’ non voglio sentimenti, ma solo un amicizia a scopo sessuale, quella che al giorno d’oggi si chiama semplicemente: scopamicizia.

Fisicamente non sono fatta male, anzi i miei colleghi di studi mi riempiono sempre di complimenti. Non molto alta, ma con un seno abbondante, con al centro due capezzoli che quando sono eccitata si ergono di qualche centimetro. Forse qualche chilo in sovrappeso, peso comunque distribuito nei punti giusti, una bocca a cui piace “lavorare”, e una figa pelosa sempre desiderosa di attenzioni.

Sogno di trovare un amico di letto, non importa l’età, anche se non si deve discostare troppo dai miei 23 anni, lo potrei ospitare ogni fine settimana nella stanza che divido con un’altra mia collega, e che spesso lascia libera vista la sua convivenza con il suo fidanzato.

Non ho avuto molti uomini in vita mia, ma con il mio ex ho praticamente fatto di tutto tra le lenzuola. A lui piaceva particolarmente la mia bocca, e spesso finivamo ogni incontro di sesso con me che gli donavo piacere con la lingua, quando questo avveniva cercavo di non perdere neppure una goccia di sperma.

Qualche volta ha cercato anche il mio culo, inizialmente ero spaventata dall’idea, piano piano ho pero imparato ad apprezzare l’anal, la posizione mi faceva sentire una vera cagna in calore, il dolore iniziale era ricompensato dalla tranquillità di evitare eventuali gravidanze, e cosa che non guastava il piacere era a volte superiore anche a quello vaginale.

In qualche occasione abbiamo anche fatto sesso all’aperto, al pensiero mi eccito ancora, ricordo infatti quando lui organizzava in un luogo spesso affollato di guardoni, e ricordo anche la sua eccitazione che si amplificava quando veniva guardato, eccitazione che lo portava ad una durezza che mi lasciava veramente estasiata.

Non ho problemi a rifare tutto e anche… di più. Voglio solamente che sia chiaro che non cerco sentimenti, ma solo un cazzo da spompinare, da far godere, e che soprattutto che mi faccia godere, solo cosi posso superare l’anno che mi resta in un università, un anno che senza scopare sarebbe durissimo.


Condividimi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *